Damme e dongo e ll'amicizzia dura.
     
Tu mi dai e io ti dò: così dura l' amicizia.  
E’ il « Do ut des » dei Latini, che fa il paio con l' altro pittoresco detto napoletano: «Tu mme daje na cosa a mme e io te dò na cosa a tte! ». In pratica sono modi di dire per dimostrare che occorre reciprocità di azioni, di favori, di servigi, di agevolazioni, di aiuti, di prestazioni ecc. per essere amici e per far sì che l'amicizia duri.                                         
       
   
 
     
       
       
clicca sulla foto per mandare il tuo gradimento