Dicette 'a z' chichierchia:
   
a prudenza nun maje superchia!  
Disse la zia chichierca: la prudenza non mai troppa!  
Saggio, ammonitivo ed istruttivo detto per consigliare ai faciloni ed ai frettolosi a non precipitarsi mai nel compimento di una determinata azione, ma ad agire con prudenza, avvedutezza, discernimento, oculatezza, e senza impazienza. Si esorta, ad esempio, ad usare prudenza nell'attraversare un passaggio a livello incustodito o una strada molto trafficata da mezzi veloci; a vagliare bene i pro e i contro prima di concludere un affare che potrebbe non rivelarsi vantaggioso; a dosare per bene le proprie forze prima di saltare un ostacolo; a non dimenticare che la gatta per andare di fretta partor gattini ciechi, ecc.
 
Chichierchia (in latino cicercuta, in italiano cice; Achia)  
una pianta delle leguminose.  
Qui personificata al solo scopo di rimarla con superchia.  
  clicca sulla foto per esprimere il tuo gradimento