Proverbi 
a cura di Antonio De Cristofaro
 
 
 
Barzellette
Proverbi
In questi tempi un po’ pazzi (vedi la mucca pazza) non è male pensare a come si faceva merenda una volta a Napoli e dintorni. Ecco di seguito alcune "ma renne" con le relative ricette….. BUON APPETITO

ricerche a cura di Antonio DE CRISTOFARO
 
 

Marenna n. 1

Pane e uovo 'a puvuriello
 
 

Ingredienti:

- Pane a forma lunga tagliata dalla parte del cozzetto (palatella, palatone, cocchia), uovo, sale, pepe, olio.

Preparazione:

- AI cozzetto tagliare la mollica al centro formando un vuoto. Metterla da parte.

- In una padella friggere l'uovo ad occhio di bue. Salare, pepare.

- Terminata la cottura, inserire l'uovo nel vuoto del pane e passare, parte della mollica asportata, nella padella per assorbire il condimento rimasto.

Porla poi sul pane a chiudere la marènna.



Marènna N. 2
 
 

Pane e uovo 'n purgatorio

Ingredienti:

- Pane a forma lunga tagliato dalla parte del cozzetto, uovo, pomodoro, sale, pepe, olio.
Preparazione:
- Preparare un sughetto semplice con olio, pomodoro, sale e se c'è una fogliolina di basilico.

- Quando si sarà un po' ristretto, aggiungere l'uovo.

- Durante la cottura, con una forchetta, sì può anche rompere la forma dell'uovo (o solo dell'albume) in modo che si amalgami il tutto. Salare e pepare.

- Preparare il cozzetto come nella precedente marènnaed inserire l'uovo quando è cono..

- Una parte della mollica servirà ad assorbire il condimento rimasto nella padella e poi a chiudere il pane.

Poveri... ma ricchi!

Marènna N. 3
 
 

Pane e frittata

Ingredienti:

- pane di qualsiasi tipo, uovo, parmigiano grattuggiato, prezzemolo tritato, sale, pepe, olio.

Preparazione:

- preparare la frittata amalgamando l'uovo, il parmigiano, il prezzemolo, sale e pepe.

- friggere in una padella con l'olio la frittata sui due lati e, quando si sarà imbiondita, spegnere.

- tagliare il pezzo di pane ed inserire la frittata ancora calda. Chiudere e stringere tra le dita per insaporire.
Che bontà!

Marènna N. 4
 
 

Pane e filoscio

Ingredienti:

- pane di qualsiasi tipo, uovo, parmigiano grattuggiato, mozzarella (va bene anche il flor dì latte o la provola), sale, pepe, olio.

Preparazione:

- prepararere l'uovo amalgamandolo col parmigiano, sale e pepe.

- tagliare, a parte, la mozzarella a dadini.

- in una padella con l'olio caldo, versare la frittata e quando l'uovo comincia a rapprendersi, aggiungere al centro la mozzarella e arrotolare la frittata su se stessa.

- quando si sarà imbiondita, spegnere.

- Aprrre il pane ed inserirla.

Si avrà così il tradizionale "filoscio" in quanto la mozzarella... fila perché ammorbidendosi diventa elastica.

Sembra appunto che questi "fili" della mozzarella abbiano dato questo strano nome alla tipica frittata napoletana!

finito il 26/01/2001
A. De Cristofaro vi dà appuntamento alla prossima.
 
 
Sito realizzato e gestito da TuttoFrattamaggiore.it
Visualizzazione minima consigliata: 800 x 600 a 16 Bit (65.536 colori).